IL SOLE 24 ORE – Sullo slittamento dell’e-fattura proposte su misura

Sul rinvio della fatutra elettronica, l’Unione Petrolifera è tornata a ribadire ieri, anche al Mef, che l’eventuale slittamento sia circoscritto solo alle vendite effettuate dai gestori ai consumatori finali titolari di partita IVA, perchè per la cessioni a monte il settore si è attivato, in sinergia con le Entrate, ed è pronto a partire il 1° luglio. Il differimento per il B2C va incontro, invece, alla richiesta si Assopetroli che aveva sollecitato l’intervento per consentire alla rete distributiva di adeguarsi.

Scarica l’articolo

26/06/2018