AGGIORNAMENTO CONTROLLI TELEMATICI PER L’EMISSIONE DELL’EDAS

Con avviso pubblicato oggi sul sito dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, si rende noto che sono stati implementati i seguenti nuovi controlli informatici per l’emissione degli eDAS. Tali controlli sono volti a verificare la corrispondenza tra i codici prodotto inseriti nell’eDAS e quelli presenti nella licenza fiscale dello speditore e del destinatario:
– in ambiente di addestramento, blocco del messaggio DE815 se non è stato inserito il valore CPA del prodotto sia per lo speditore che per il destinatario (es. nel caso del gasolio auto il CPA è E430)
– in ambiente di addestramento, segnalazione del messaggio DE815 se non viene inserito il codice completo del prodotto sia per lo speditore che per il destinatario (CPA-NC-CADD)
Tali controlli saranno estesi in ambiente di esercizio a partire dall’8 novembre 2021. Al fine di evitare la mancata emissione dell’eDAS è pertanto opportuno procedere alla verifica e all’aggiornamento dei codici prodotto presenti sulle licenze fiscali.

25/10/2021

ARTICOLI CORRELATI