Caro energia: Assopetroli-Assoenergia solidale con settore autotrasporto, apprezzamento per misure Mims. Ora attenzione al comparto distributivo

25/02/2022

Assopetroli-Assoenergia esprime apprezzamento per le misure annunciate dalla viceministra delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Teresa Bellanova all’esito del Tavolo Autotrasporto tenutosi al Mims e che confluiranno nel decreto energia in fase di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
Il provvedimento, le cui risorse ammontano a un totale di 80 milioni, rappresenta una prima forma di sostegno ad un settore fortemente colpito dal caro materie prime. Tra le altre misure adottate, un credito d’imposta per l’acquisto dell’AdBlue e di GNL, che Assopetroli-Assoenergia aveva già richiesto in occasione dello scorso decreto bollette e poi ancora in manovra di bilancio.
L’Associazione, nell’esprimere solidarietà al settore dell’autotrasporto, auspica che l’intesa raggiunta possa indurre a mettere da parte le proteste di questi giorni.
Allo stesso tempo Assopetroli-Assoenergia sollecita il Governo a rivolgere la stessa attenzione ai temi del comparto della distribuzione dei carburanti, che è parte integrante della filiera, già da tempo in estrema difficoltà a causa della congiuntura sfavorevole, nonché in prima linea nel processo di riconversione dell’asset al fine di traguardare gli obiettivi di decarbonizzazione.

25/02/2022

ARTICOLI CORRELATI