News e comunicati stampa

Strisce retroriflettenti – Proroga dei termini

La Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20/02/2007 pubblica il decreto-legge n. 14 del 19 febbraio 2007 recante la proroga al 30 aprile 2007 del termine per equipaggiare i veicoli in circolazione con strisce posteriori e laterali retroriflettenti.

Liberalizzazione rete carburanti

Con circolare n. 9E/R del 30/01/2007 abbiamo diramato copia dei provvedimenti discussi nella seduta del consiglio dei ministri dello scorso 25 gennaio. Tali provvedimenti riportano, nel disegno di legge: eliminazione delle distanze minime tra impianti, del numero massimo di impianti in ciascun bacino territoriale, dei criteri che non hanno consentito fino ad oggi l’apertura di Read More

Comunicato stampa Assopetroli

Allegato il comunicato stampa Assopetroli relativo alla riunione presso il Ministero dello Sviluppo Economico sull’aggiornamento del Piano nazionale di ammodernamento della rete distributiva dei carburanti Download allegato news

Censimento ammodernamento Rete

Con nostra circolare n.3R del 16/01/2007, inviata alle aziende retiste, è stato trasmesso un questionario che ci permetterà di verificare gli interventi di ammodernamento effettuati sulla rete distributiva dei carburanti dal 1998 ad oggi. I dati raccolti saranno di supporto al tavolo tecnico istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico Download allegato news

Assemblea Generale Ordinaria e Straordinaria

L’Assemblea Generale ordinaria e straordinaria è convocata in Roma presso la sede della Confcommercio, Piazza G.G. Belli, 2. L’Assemblea esaminerà nella sessione straordinaria la proposta del nuovo Statuto associativo e, nella sessione ordinaria, la proposta di quattro nuovi regolamenti (vedi allegato). Download allegato news

Rete carburanti – Regione Lazio

Incontro, presso la sede della regione tra l’Assessore al Commercio, Francesco De Angelis e le associazioni di categoria per discutere sugli interventi di modifica da apportare alla legge regionale n. 8/2001. Entro la fine di ottobre l’invio delle proposte da parte delle diverse categorie. Seguiranno successivi incontri per giungere ad un testo quanto possibile condiviso.