COMPETITIVITA’: ASSOPETROLI, NON COPRIRE ACE CON ACCISE, CI SI AFFIDI ALLA CAPACITA’ DI SPENDING REVIEW DEL GOVERNO

Roma 16.7.2014: “Alla luce delle dichiarazioni odierne del Vice Ministro dell’Economia, Enrico Morando, che non è contrario all’inserimento di una clausola di salvaguardia per coprire l’ACE nel DL competitività, prende forza l’emendamento 19.11 presentato dai senatori Bonfrisco, Pelino e Bruni al ddl 1541, che hanno accolto l’appello ad individuare altre coperture per finanziare l’ACE (Aiuto Crescita Economica- art. 19 DL 91/14) attraverso azioni di spending review la cui responsabilità competerà al Presidente del Consiglio, anziché ricorrere, come prevede il testo attuale, alle accise sulla benzina e il gasolio” lo afferma in una nota il Presidente di Assopetroli Assoenergia, Franco Ferrari Aggradi, che conclude “Invitiamo dunque tutti i Senatori a sottoscrivere l’emendamento Bonfrisco, Pelino, Bruni n. 19.11, e ci auguriamo che il Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi convinca l’intero Governo ad accettare tale modifica, evitando in tal modo che il conto per la spesa in carburanti delle famiglie italiane continui a lievitare. Diversamente, formulando una clausola di salvaguardia che prevede nuove accise sui carburanti, il Governo porrà un’ulteriore ipoteca sul futuro delle imprese del settore, sulle tasche dei cittadini e sulle entrate erariali che continuano a calare per effetto della crisi dei consumi di prodotti petroliferi”.

16/07/2014

ARTICOLI CORRELATI