Comunicato Stampa – Accordo Assopetroli/Nexive

IL PROGETTO INZONA DI NEXIVESI ESTENDE ALLE STAZIONI DI SERVIZIO: SIGLATA UNA PARTNERSHIP CON ASSOPETROLI-ASSOENERGIA

Nexive e Assopetroli-Assoenergia fanno squadra e siglano un accordo peroffrire servizi postali sempre più smart ed efficienti presso le stazioni diservizio sul territorio

Attivato il primo punto Nexive a Napoli

Milano/Roma 12 Dicembre 2018Nexive, primo operatore postale privato in Italia e Assopetroli-Assoenergia, associazione di imprenditori italiani che operano nel mercato nazionale della distribuzione dei prodotti petroliferi ed energetici, hanno siglato un accordo per offrire servizi postali sempre più evoluti, efficienti e vicini a cittadini, pubbliche amministrazioni e imprese. L’iniziativa, rivolta agli oltre 12.000 punti vendita associati ad Assopetroli, ha già visto l’adesione di una prima stazione di servizio a Napoli, che sarà operativa a breve.

Le stazioni di servizio associate ad Assopetroli entrano così a far parte della rete di Inzona, il servizio di Nexive che risponde in modo concreto alla necessità di cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni di servizi postali capillari sul territorio ed efficienti. Con il progetto InZona, avviato nel 2016 con il coinvolgimento in prima battuta delle edicole e di altri esercizi merceologici con diffusione capillare, Nexive ha esteso ulteriormente il proprio network, dando la possibilità ai cittadini di ricevere e di inviare corrispondenza e pacchi in modo più comodo, grazie a punti di prossimità diffusi sul territorio e aperti con orari più flessibili rispetto a quelli dei tradizionali uffici postali.

“Con il progetto ‘In Zona’, che oggi estendiamo anche alle stazioni di servizio, abbiamo introdotto nuove modalità per agevolare i cittadini nelle operazioni quotidiane legate al ritiro della propria corrispondenza, che sia una raccomandata o un acquisto fatto online. Si tratta di un’iniziativa che capitalizza il costante impegno di Nexive per guidare l’innovazione del settore postale grazie a un’integrazione sempre maggiore tra fisico e digitale. Ad oggi, oltre ai 500 punti diretti su tutto il territorio nazionale abbiamo attive già un totale di 1400 tra edicole, cartolerie e tabaccherie. Con questa nuova partnership ci auguriamo di offrire un servizio sempre più capillare, per consentire a tutti di ritirare e inviare buste e pacchetti in modo comodo e flessibile.” Ha dichiarato Luciano Traja, Amministratore Delegato di Nexive.

In merito, Andrea Rossetti, Presidente di Assopetroli-Assoenergia, ha affermato: “Far evolvere la stazione di servizio in un polo multifunzionale a disposizione del cittadino è tra le priorità di Assopetroli-Assoenergia in questa fase di transizione. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una progressiva trasformazione dei punti vendita stradali da meri luoghi di rifornimento ad aggregatori di servizi eterogenei dedicati al consumatore. Grazie all’accordo con Nexive i nostri associati potranno ulteriormente ampliare la propria offerta, fornendo un servizio che semplificherà la vita ai clienti dei nostri punti vendita. Crediamo nell’efficienza sia come risparmio energetico che di tempo. Sinergie come questa possono dare un contributo concreto a migliorare la sostenibilità e la fruibilità delle nostre città”.

Il progetto, già avviato in una prima fase di test della durata di sei mesi, prevede l’ingaggio delle stazioni di servizio da parte di Nexive e Assopetroli, che offriranno loro anche formazione e supporto per l’implementazione dei servizi offerti.

13/12/2018