Comunicato stampa – Tassazione carburanti, scongiurare attivazione clausole salvaguardia

ASSOPETROLI – ASSOENERGIA

COMUNICATO STAMPA – 28 aprile 2015

 

Assopetroli: tassazione carburanti, scongiurare attivazione clausole salvaguardia.

Assopetroli-Assoenergia invita il Governo a scongiurare l’aumento delle accise sui carburanti per oltre 700 milioni di euro, previsto a partire dal prossimo 1° luglio se la Commissione UE boccerà l’applicazione del reverse charge al settore della grande distribuzione organizzata.

Il carico fiscale sui carburanti è già oggi insostenibile e discrimina fortemente le imprese e i cittadini italiani rispetto al resto d’Europa, oltre ad essere elemento che amplifica l’illegalità nel settore. Un ulteriore aumento sarebbe inoltre dannoso, sia per la fiducia dei consumatori che per la ripresa economica del Paese. In particolare, in questo momento che vede la ripartenza dei grezzi e quindi un aumento della materia prima.

Pertanto Assopetroli torna a chiedere fermamente al Governo di disinnescare le clausole di salvaguardia iscritte in bilancio sotto forma di aumenti IVA e accise sui carburanti.

 

Assopetroli Assoenergia

Ufficio Stampa

tel. 06 6861505

28/04/2015

ARTICOLI CORRELATI