DL COMPETITIVITA’: ASSOPETROLI NON CONTINUARE A PRELEVARE AL BANCOMAT DELLE ACCISE

Roma 24.7.2014: “Apprendiamo non senza preoccupazione per il futuro del settore del commercio dei carburanti, già colpito da una crisi dei consumi senza precedenti che causa anche una forte diminuzione del gettito erariale, di come  la maggioranza che sostiene il Governo in Commissione Bilancio del Senato abbia respinto l’emendamento n. 19.11 al DL 91/2014 proposto dalla Sen. Bonfrisco, che prevedeva la copertura dell’Ace (art.19) mediante azioni di spending review – peraltro affidate alla responsabilità del  Presidente del Consiglio –  piuttosto che proseguire sulla strada di inasprimento del peso fiscale delle accise sui carburanti che, con l’Iva, ha superato il 60% del prezzo al consumo. Lo afferma in una nota il Presidente di Assopetroli Assoenergia che conclude “Ci auguriamo che l’Aula del Senato, con un atto di responsabilita’,  nell’interesse dei cittadini e dei consumatori fermi l’ennesimo aumento delle accise sui carburanti che portera’ il conto del ‘caro accise ,  disposto dagli ultimi due Governi,  ad oltre 2,7 miliardi di euro di aumenti previsti sino al 2021”

24/07/2014

ARTICOLI CORRELATI