Emissioni, in arrivo la stretta

Stretta in arrivo sulle emissioni degli impianti di combustione medi, largo novero che abbraccia installazioni a uso domestico, agricolo e industriale tra cui quelle deputate a raffreddamento o riscaldamento così come alla produzione di energia. Con l’approvazione definitiva, avvenuta lo scorso 28 luglio, della legge di delegazione europea 2015 si avvicina, infatti, l’allineamento dell’Italia alle prescrizioni comunitarie dettate dalla direttiva 2015/2193/Ue. Prescrizioni che impongono una autorizzazione o registrazione preventiva per l’attivazione degli impianti, il rispetto di specifici valori limite così come il monitoraggio delle emissioni durante l’esercizio. Le regole si applicheranno agli impianti di combustione con potenza termica tra 1 e 50 Mw, indipendentemente dal tipo di combustione.

Fonte: Italia Oggi – Vincenzo Dregani (pag. 19)

22/08/2016