Energia, Consiglio di Stato boccia il decreto sul canone Rai in bolletta

Il decreto ministeriale sul canone Rai riceve una bocciatura dal Consiglio di Stato, a tre mesi dalla prima bolletta elettrica contenente l’imposta sulla tv, prevista per luglio. Il CdS lamenta che il decreto non offre una “definizione di apparecchio tv”. E neanche precisa che il canone si versa una volta sola.

19/04/2016