L.STABILITA’: ASSOPETROLI AL SENATO, SIANO ELIMINATE LE CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA.

Roma 13.12.14: Leggiamo con favore tra gli emendamenti presentati in Senato dalle forze politiche quelli che mirano ad eliminare le clausole di salvaguardia che, oltre ad aumentare le aliquote dell’IVA con effetti deflattivi sull’intera economia del Paese, aumenteranno le accise sui carburanti per 1,7 miliardi di euro dal 2015 e per altri 700 milioni dal 2018. Il carico fiscale sui carburanti è già oggi insostenibile e discrimina fortemente imprese e i cittadini italiani rispetto agli omologhi europei. Confidiamo dunque nel senso di responsabilità dei Senatori e del Governo affinché siano ricercate soluzioni alternative all’inasprimento della tassazione indiretta attraverso l’aumento delle Accise e dell’IVA, in primis applicando la puntuale e capillare revisione della spesa pubblica improduttiva. Lo rende noto Assopetroli Assoenergia.

13/12/2014

ARTICOLI CORRELATI