MISE: PRESENTAZIONE NOVITÀ PORTALE OSSERVAPREZZI CARBURANTI

questo link potete scaricare la presentazione del MiSE con le novità sul Portale Osservaprezzi Carburanti che saranno implementate dopo l’estate. Il MISE sta predisponendo anche un nuovo manuale utente che sarà messo presto a disposizione. Le novità più rilevanti riguardano:
– integrazione della banca dati Osservaprezzi con l’Anagrafe carburanti istituita con Legge n. 124/2017 attraverso l’attribuzione, a ciascun punto vendita, del codice identificativo univoco dell’Anagrafe
– l’identificativo univoco dell’impianto è associato al codice ditta riportato sulla licenza fiscale
– il nuovo portale osservaprezzi sarà “web responsive” ossia chiaramente visibile su qualsiasi dispositivo (pc, tablet, smartphone).- l’accesso all’area riservata sarà possibile unicamente con SPID, CIE o CNS
– possibilità di inserire i servizi non oil offerti, quali: wi-fi, autolavaggio, officina, bar. Il MiSE valuterà la possibilità di aggiungere anche il servizio di ricarica elettrica
– possibilità di inserire gli orari di apertura
– implementate nuove funzionalità di ricerca attraverso: area geografica, tratta stradale, nome impianto, bandiera dell’impianto
– possibilità di ricercare, in maniera ordinata, le ricevute di avvenuta comunicazione dei prezzi.A valle della presentazione, le principali associazioni di settore hanno sottolineato l’importanza che, la conoscenza di questi dati, possa avere anche nel contrasto all’illegalità, auspicando la costituzione di una cabina di regia costituita da tutte le Amministrazioni competenti. Assopetroli ha infine richiamato l’attenzione del Ministero circa le sanzioni che vengono comminate da parte degli organi preposti per una non sempre corretta interpretazione del dettato normativo in tema di comunicazione dei prezzi e di una indicazione poco chiara della validità della data. Il Ministero ha quindi precisato che verrà inviata una nuova circolare illustrativa con i chiarimenti necessari  

28/05/2021