NUOVI LIMITI DI ZOLFO PER I CARBURANTI MARINI: l’IMO conferma che non ci sarà alcun rinvio

“Posso dire categoricamente che non ci sarà un ritardo”. Sono queste le testuali parole di Edmund Huges, responsabile dell’inquinamento e dell’efficienza energetica dell’Imo, espresse durante l’Asia Pacific Petroleum Conference (APPEC) svoltasi a Singapore. I nuovi limiti sul tenore di zolfo per i combustibili marini al 2020 rimarranno al 0,5% senza alcun ripensamento o sfasamento temporale per la loro applicazione.

12/10/2018

ARTICOLI CORRELATI