News Il Sole 24 Ore del 15 gennaio 2016

Oggi su IlSole24Ore.com

Renault, «emissioni oltre i limiti»: il titolo crolla in Borsa. Il Governo francese: nessun software truffa – Il motore incriminato – L’alleanza Renault-Nissan
di Chiara Di Cristofaro e Mario Cianflone
La polizia ha sequestrato numerosi personal computer ai dirigenti…»
Mps, chiusura delle indagini: «Conti truccati per 4 anni». Nel 2011 nascosti 1,5 miliardi di perdite
Chiuso il secondo filone d’inchiesta. In tutto 13 le persone iscritte sul registro degli indagati, fra le quali l’ex presidente Giuseppe Mussari, l’ex direttore generale Antonio Vigni, l’ex responsabile area finanza Gianluca Baldassarri…»
Pensioni, Boeri: manderemo a tutti le «buste arancioni»
Il presidente dell’Inps aveva criticato nei giorni scorsi la cancellazione di un emendamento alla legge di Stabilità che consentiva di spostare risorse alle spese postali necessarie per l’invio dell’estratto conto sulla pensione futura …»
Obama propone 4 miliardi di dollari di investimenti su auto senza guidatore – Google cerca un partner per la self-driving car
di Stefania Spatti
Sale la pressione sui legislatori per adeguarsi a un trend che potrebbe salvare le vite, ridurre le emissioni di gas inquinanti e trasformare la mobilità…»

Oggi su IlSole24Ore in edicola

PRIMO PIANO
Concessionario Usa fa crollare Fca in Borsa
di Andrea Malan
Fiat Chrysler finisce nella bufera in Borsa dopo una causa di un concessionario Usa che la accusa di falsificare i dati delle vendite: nonostante la secca smentita dell’azienda, il titolo Fca ha ceduto ieri quasi l’8% a Piazza Affari (-7,94% a 6,84 …
Pagina 2
Renault nella bufera «dieselgate»
di Marco Moussanet
La notizia arriva in Borsa poco dopo mezzogiorno e ha l’effetto di una bomba: alcuni siti di Renault sono stati perquisiti dagli ispettori della direzione per la repressione delle frodi, nell’ambito dell’inchiesta avviata dal servizio del ministero …
Pagina 3
Caso Renault, Borse ancora in frenata
di Vito Lops
Piove sul bagnato. In una seduta in cui i due principali crucci degli investitori del momento – Cina/yuan e petrolio – hanno mostrato segnali di calma apparente, ci hanno pensato le rinnovate turbolenze sul settore automobilistico a mantenere alta …
Pagina 4
ECONOMIA E IMPRESE
La ripresa difficile.A novembre -0,5% su base mensile, progresso annuo limitato allo 0,9% – In undici mesi aumento dell’1,1%
L’auto non basta, giù la produzione
di Luca Orlando
Ad un primo sguardo scatta il sorriso ma è un’illusione ottica. Perché il balzo di oltre quattro punti della produzione industriale di novembre è quasi interamente legato al calendario, alla presenza di una giornata lavorativa in più rispetto …
Pagina 11
FINANZA & MERCATI
Banche.Tra gli indagati quattro società e 13 manager, tra cui gli ex vertici Mussari e Vigni
Mps, chiusa l’indagine di MilanoConti truccati per 1,5 miliardi
di Sara Monaci
Dopo tre anni e un trasferimento da Siena a Milano, si chiude la maxi inchiesta su Mps. Quelli che in Toscana erano due fascicoli, l’acquisizione di Antonveneta e i derivati Alexandria e Santorini, a Milano sono stati riuniti in un unico dossier, …
Pagina 25
NORME E TRIBUTI
Oggi in Cdm. All’esame del Governo i due decreti legislativi che sostituiscono alcuni reati con illeciti civili e amministrativi
Depenalizzazione al traguardo
di Alessandro Galimberti Giovanni Negri
Alla fine, dopo la falsa partenza della scorsa settimana, scocca l’ora della depenalizzazione. Tra le spine del reato di clandestinità che resterà tale (almeno per ora – si veda anche l’articolo a pagina 10), l’intera operazione approda al …

Per approfondire

DA RADIOCOR
Economia e finanza: gli avvenimenti di VENERDI’ 15 gennaio
La riunione dell’Ecofin a Bruxelles e’ il principale eventoeconomico-finanziario della giornata, mentre a San DonatoMilanese Eni presenta un nuovo carburante sostenibile e laBanca d’Italia pubblica…»
TECNICI 24
Le denunce di infortunio e di malattia professionale
Cosa succede quando il termine scade il sabato? …»
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 24
Istituzione di nuove sedi farmaceutiche: la scelta dell’amministrazione è discrezionale
Con la sentenza n. 22 del 7 gennaio 2016, il Consiglio di Stato si è occupato della tematica inerente l’istituzione di nuove sedi farmaceutiche, ponendo puntuali precisazioni, in ordine al procedimento seguito dal comune interessato …»
15/01/2016