Nuovo codice degli appalti

D.Lgs 18 aprile 2016, n. 50

Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonche’ per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. (16G00062) (GU Serie Generale n.91 del 19-4-2016 – Suppl. Ordinario n. 10)

Entrata in vigore del provvedimento: 19/04/2016

ll Nuovo Codice è stato approvato ed è IN VIGORE.

Alcune delle novità contenute nel Nuovo Testo:

  • Appalti sotto soglia: riportato a 5 e a 10 il numero degli inviti
  • Soccorso istrutturio a pagamento: confermato
  • Abbassata la soglia per cui è possibile aggiudicare secondo il criterio del prezzo più basso
  • Reintrodotti limiti per il subappalto
  • Appalti lavori: numero minimo degli operatori da consultare

Link al testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale D.Lgs 18 aprile 2016, n. 50

19/04/2016