News Il Sole 24 Ore del 29 gennaio 2016

Oggi su IlSole24Ore.com

Piazza Affari cade con le banche: -3,49%. A Wall Street volano Facebook e Microsoft, male Amazon – Mps: -8%. Calo dei crediti deteriorati
Banche nuovamente sotto pressione in Europa e a Milano in particolare, con il Ftse Mib in ribasso…»
Petrolio, Mosca apre a taglio della produzione – Video – Shale oil, credito esaurito
di Antonella Scott, con un articolo di Sissi Bellomo
Il ministro dell’Energia Novak conferma la disponibilità russa a incontrare i Paesi dell’Opec per discutere una riduzione dell’offerta …»
Governo, via al mini rimpasto: Costa agli Affari regionali. Tre nuovi vice e nove sottosegretari – Da Zanetti a Migliore, ecco le new entry del governo
Via libera anche al ddl sul Cinema e sul lavoro autonomo e alle misure anti-povertà. Il premier ha incontrato a palazzo Chigi quattro registi premi Oscar: Bertolucci, Tornatore, Benigni e Sorrentino…»
Telefisco, Orlandi: recupero record per evasione. Casero: precompilata anche per Iva – Nuovi modelli studi di settore – Dossier – Foto
con un articolo di Matteo Prioschi
L’edizione 2016 di Telefisco, la 25esima, rappresenta il record dei record con 135 sedi collegate e anche 300 punti di ascolto negli uffici dell’Agenzia delle entrate e nei 28 Comandi regionali della Guardia di finanza…»

Oggi su IlSole24Ore in edicola

PRIMO PIANO
Rally del petrolio, Mosca apre ai tagli
di Sissi Bellomo
Le voci si rincorrevano da giorni, ma adesso la possibilità che la Russia tagli insieme all’Opec la produzione di petrolio è diventata improvvisamente molto più concreta. Almeno agli occhi del mercato, che con un balzo di quasi l’8% ha riportato …
Pagina
Piazza Affari cade con le banche
di Vito Lops
Ennesima seduta da dimenticare per i mercati azionari in questo soffertissimo 2016. Piazza Affari ha registrato la peggiore perfomance tra i principali listini con il Ftse Mib arretrato del 3,49% e pericolosamente vicino alla soglia tecnica dei …
Pagina 3
Garanzie di Stato, Berlino batte Roma 6 a 1
di Nicola Borzi
È un’Europa a due velocità quella che emerge dai dati Eurostat sulle garanzie di Stato per gli strumenti finanziari (bond, prestiti) emessi da istituzioni diverse, comprese le banche, anche quelle private, e le loro sofferenze. Velocità che …
Pagina 5
ECONOMIA E IMPRESE
Siderurgia. In quattro anni la produzione è passata da 28,7 a 22 milioni di tonnellate
L’acciaio ha persoil 23% del prodotto
di Matteo Meneghello
Scende a 22 milioni di tonnellate, nel 2015, la produzione italiana di acciaio. Il calo rispetto all’anno scorso è del 7,1 per cento. Il bilancio finale conferma un andamento che si è mostrato critico fin da inizio anno (soprattutto per le …
Pagina 11
FINANZA & MERCATI
Banche.Profitti per 390 milioni anche grazie alla ricontabilizzazione di Alexandria
Mps torna all’utile dopo 5 anniIn calo i crediti deteriorati
Il Monte torna in utile (390 milioni) dopo quattro anni consecutivi chiusi in rosso. I risultati preliminari approvati ieri dal cda della banca – anticipato di una settimana «per trasparenza nei confronti del mercato», come ha spiegato il …
Pagina 27
NORME E TRIBUTI
Il convegno del Sole. L’intervento del direttore dell’agenzia delle Entrate: sotto esame le anomalie per individuare le frodi – Pronti i modelli 2016 per gli studi di settore
Dallo spesometro più forza alle banche dati
di Giovanni Parente
Incrocio dei dati grazie allo spesometro. Rilascio anticipato di quattro mesi degli studi di settore 2016 e ampia revisione dello strumento nel 2017. Risultato da recupero dell’evasione che sarà superiore ai 14,2 miliardi dello scorso anno. Patent …
Pagina 39

Per approfondire

DA RADIOCOR
Economia e finanza: gli avvenimenti di VENERDI’ 29 gennaio
Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, incontra aBerlino la cancelliera tedesca Angela Merkel. Imercati guardano ancora all’andamento delle materieprime, petrolio in primo luogo, ma soprattutto…»
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 24
Decreti di depenalizzazione, le novità per la Polizia locale
Con il cosiddetto “Pacchetto depenalizzazioni”, contenuto nei due Decreti legislativi n.7 e n.8 del 15 gennaio 2016, in vigore dal 6 febbraio 2016, il Governo ha attuato la delega all’intervento di depenalizzazione contenuta nell’articolo 2, commi 2 e 3, della legge 28 aprile 2014, n. 67. …»
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 24
Salario accessorio, risorse “salve” anche se l’integrativo non è rinnovato
Nell’assetto negoziale di secondo livello vige il poco conosciuto principio inderogabile di continuità operativa delle obbligazioni contrattuali che, in assenza di nuova stipulazione, rassegnano ultrattività all’ultimo contratto collettivo decentrato integrativo sottoscritto …»
29/01/2016